Il coniglio bianco

Per l’ennesima volta si era messo a rileggere Alice nel Paese delle meraviglie, ma a un certo punto l’afa gli aveva impedito di concentrarsi. Le parole gli si scioglievano davanti agli occhi per poi ricomporsi, il sonno lo ghermiva e lo lasciava andare, simile a dita di una mano che si infilano in un guanto e subito se ne ritraggono.

Il coniglio bianco
in: “In un tempo freddo e oscuro”, Joe R. Lansdale
Stile Libero, Einaudi 2006

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...